litecoin guida

LITECOIN: COS’È, COME MINARLO E DOVE COMPRARLO – LA GUIDA

Hai sentito parlare di Litecoin e vuoi avere informazioni preziose su questa criptovaluta?

Guida all’acquisto Litecoin in pillole:
1) Iscriviti a Coinbase cliccando qui
2) Acquista almeno 100 dollari (clicca qui per la guida su Coinbase)
3) Attendi qualche minuto e avrai i Litecoin sul tuo wallet Coinbase

In questa guida scoprirai cos’è un Litecoin, qual è il suo valore e quali sono gli strumenti che puoi utilizzare per minarlo e per guadagnare con esso.

Litecoin è una delle valute digitali che, negli ultimi mesi, ha registrato una crescita esponenziale ed oggi è la quarta criptovaluta, in termini di capitalizzazione di mercato.

Al termine di questa guida, sarai in grado di:

1. sapere cos’è un Litecoin, quanto vale e su quali siti poterlo comprare

2. imparare a minare Litecoin e conoscere le differenze rispetto ad altre criptovalute come Bitcoin ed Ethereum e su quali è più conveniente investire

3. iniziare a fare trading con Litecoin e guadagnare tramite la compravendita di questa

Come fare trading online sul Litecoin

Qui di seguito le 3 piattaforme più sicure e affidabili per fare trading con il Litecoin:

eToro, n°1 nel social trading

Guida a eToro | Iscrizione a eToro

Avatrade, il miglior bonus per tradare i Litecoin

Guida ad Avatrade | Iscrizione Avatrade + Bonus

Plus500, trading online sul LTC

Guida a Plus500 | Iscrizione a Plus500

criptovaluta

Cos’è un Litecoin e quanto vale

Litecoin è stato ideato da Charles Lee, che dopo essersi dimesso da Google, nel 2011 ha avuto la brillante intuizione di mettere a disposizione le sue conoscenze informatiche, nel neonato mercato delle criptovalute. Proprio come il fratello maggiore Bitcoin, Litecoin può essere definito come un rete online che le persone possono utilizzare per effettuare pagamenti, nei confronti di altri soggetti.

Inoltre, proprio come Bitcoin, anche Litecoin sfrutta la tecnologia Peer-to-Peer – lo stesso concetto che era alla base di eMule – ed è decentralizzato.

Decentralizzato significa che non è controllato da nessun ente istituzionale – come la Banca Centrale per l’Euro o la Federal Reserve per il Dollaro – o da un governo nazionali (come succedeva con la Banca d’Italia per la Lira, fino al 2002).

Questo è il motivo per cui possiamo parlare, a tutti gli effetti, di moneta digitale, quando parliamo di Litecoin.

Quali sono i vantaggi che presenta l’utilizzo di una criptovaluta, rispetto alle normali “monete fisiche”?

1. Zero commissioni

Innanzitutto non ci sono le commissioni tradizionali che devono essere sostenute quando si effettua un’operazione con un intermediario finanziario, come una banca o la Posta. Eliminazione degli intermediari significa eliminazioni dei costi.

2. Sicurezza e tracciabilità

Le transazioni che vengono effettuate, oltre a non prevedere la possibilità di riaddebiti, vengono tracciate nella Blockchain, che altro non è che una specie di grande libro contabile, dove vengono registrate tutte le operazioni effettuate con le criptovalute – non solo con i Litecoin.

La Blockchain è pubblica e questo consente agli operatori di verificare l’effettivo invio di denaro effettuato dalla controparte. Inoltre le transazioni vengono completate nella più totale sicurezza per le parti, grazie alla possibilità di agire nel totale anonimato, in quanto ci si identifica con un codice corrispondente alla propria posizione, e non con i propri dati personali.

3. Velocità

Litecoin è rapido, anzi è immediato. Più che di velocità, sarebbe meglio parlare di istantaneità delle transazioni.

Altro vantaggio, molto grande, del sistema delle criptovalute, rispetto a quello “classico” fatto di intermediari in carne ed ossa, è proprio il fatto che l’invio di moneta digitale è istantaneo. Mentre con un bonifico o una ricarica di una prepagata ci sono dei limiti, sia temporali che di quantità da inviare, con Litecoin le tue transazioni avvengono immediatamente, e senza il controllo da parte di nessun ente preposto a questa funzione.

4. Quantità finita in circolazione

Altra caratteristica in comune con il Bitcoin, è la decisione di inserire sul mercato una quantità finita di Litecoin. A differenza della criptovaluta creata da Satoshi, il Litecoin raggiungerà un numero massimo di 84 milioni di unità. Il Bitcoin, invece, si fermerà a 21 milioni.

Oggi, a Luglio 2017, la quantità attuale di Litecoin in circolazione è di poco superiore ai 51 milioni.

Numero di Litecoin limitato significa che non esistono processi come l’inflazione o la deflazione, tipici invece delle monete fisiche, che sono caratterizzate dalla presenza di un ente centralizzato, che ne regola il flusso e la presenza sul mercato.

Quanto vale un Litecoin

Litecoin è una criptovaluta che può essere scambiata con altre criptovalute, come Bitcoin, Ethereum o Ripple, oppure può essere scambiata direttamente con monete fisiche come Euro, Dollari o Yen.

Probabilmente se ti dicessi che, mentre scrivo questa guida, un Litecoin vale 0,019 Bitcoin, questa informazione non provocherebbe nessuna particolare reazione in te, o forse non ti interesserebbe proprio.

Se però ti dico che un Litecoin vale poco più di 50 dollari, allora riuscirei a catturare immediatamente la tua attenzione.

Osserva questo grafico..

quanto vale litecoin

Questo è l’andamento che ha avuto Litecoin da 4 anni a questa parte, precisamente da Luglio 2013.

Come vedi, Litecoin aveva subito un impennata molto importante all’inizio del 2014, ancora prima che le criptovalute catalizzassero in modo così prepotente l’attenzione del “grande pubblico”, come accaduto a partire da Marzo 2017.

Di sicuro, chi ha iniziato a minare Litecoin prima di questa data, oggi sta iniziando a raccogliere i frutti della sua intuizione e sta realizzando, vendendo i Litecoin minati, dei rendimenti di una portata eccezionale.

Ma cosa significa minare un Litecoin? E come è possibile guadagnare tramite questa operazione?

Come minare Litecoin

Invece di avere un’autorità centrale che assicura e controlla l’offerta monetaria, Litecoin si affida a dei minatori. I minatori raccolgono tutte le nuove transazioni che appaiono sulla rete Litecoin in quelli che vengono chiamati “blocchi”. I blocchi, a loro volta, costituiscono quella che viene definita Blockchain.

Il modo in cui è possibile creare questi blocchi con Litecoin prevede che i minatori debbano prestare la potenza computazionale dei loro computer, al fine di soddisfare determinati criteri di criptazione, fino a trovare uno “schema” che funziona.

Ora, se nei primi anni di esistenza del Litecoin, il mining di un’unità poteva essere un processo che richiedeva un tempo limitato, ed era possibile guadagnare quantità di Litecoin che rendevano redditizia e sostenibile questa operazione, oggi non è più così.

Se infatti confronti i costi che devi sostenere per l’elettricità e i ricavi che riesci ad ottenere minando questa criptovaluta, non è possibile considerare questo processo un investimento sicuro.

Oltre all’elettricità, devi considerare anche che la quantità di minatori in circolazione è cresciuta in modo esponenziale e questo è un altro fattore che determina un abbassamento della redditività.

Per i motivi che ti ho appena spiegato, sono nate delle piattaforme che ti permettono di minare Litecoin, e altre criptovalute, senza dover necessariamente usare la potenza computazionale delle tue macchine. In sostanza, questi siti mettono a disposizione le loro macchine per il mining, e tu, molto semplicemente, devi versare un canone che ti permette di minare criptovalute sul tuo account.

E’ come se “noleggiassi” uno slot tra quelli che hai a disposizione e lo utilizzassi per minare i tuoi Litecoin.

Siti per minare Litecoin

Ho già scritto una guida completa sul mining delle criptovalute, che puoi leggere per avere un quadro più ampio ed approfondito sull’argomento.

Di conseguenza, qui ti porto solo quelli che reputo due tra i migliori portali che puoi trovare in Rete, sui quali puoi subito iniziare a minare Litecoin e le criptovalute che ritieni possano tornarti più utili per i tuoi obiettivi.

1. HASHFLARE

Hashflare utilizza il cloud per metterti a disposizione lo spazio sul quale iniziare a minare Litecoin e ti consente di scegliere tra 5 pacchetti di prezzo differenti. Inoltre ti mette a disposizione un’interfaccia con una grande quantità di statistiche dettagliate e non prevede dei limiti di tempo massimi di utilizzo della piattaforma.

Inoltre potrai ritirare immediatamente, quando lo preferisci, le tue criptovalute, senza nessuna ulteriore aggiunta di tasse o commissioni, che renderebbero questa operazione ulteriormente costosa.

2. EOBOT

Eobot ha un pregio enorme. Oltre al Litecoin, puoi veramente iniziare a minare qualunque criptovaluta desideri avere. Eobot non ti viene offerto a pacchetti standardizzati e preconfigurati come Hashflare, ma ti consente di “costruire” il tuo pacchetto ideale, in base alle potenza di calcolo che desideri sfruttare e al tipo di criptovaluta che vuoi minare.

Puoi pagare sia con carta di credito, sia con criptovalute e, ad oggi, sembra veramente essere il servizio più completo, sia in termini di varietà dell’offerta, sia in termini di personalizzazione della piattaforma, in base alle esigenze mostrate dai vari utenti.

come minare litecoin

In generale, il consiglio è quello di definire degli obiettivi di mining, cercando di soppesare la convenienza ad effettuare un investimento sotto forma di abbonamento a questi siti, considerando la possibile quotazione che potrebbe assumere la criptovaluta che stai decidendo di minare.

Ti faccio un esempio pratico. Se investo i miei soldi nel mining di una criptovaluta, che subisce un crollo in termini di quotazione, oppure sulla quale non sei in grado, in nessuna maniera, di effettuare una previsione precisa, potresti correre il rischio di investire più denaro di quello che ottieni, vendendo successivamente la criptovaluta.

In genere, se i tuoi obiettivi sono quelli di trarre un profitto, simile ad un’operazione di trading con azioni, dal mining delle criptovalute, dovresti pensare di investire su una moneta digitale che ha delle buone potenzialità di crescita, nel breve o medio termine.

Il Litecoin, probabilmente, è un investimento che potrebbe regalarti molte soddisfazioni in questi termini 😉

Come e dove comprare Litecoin

Comprare Litecoin non è semplice come comprare Bitcoin, e questo è del tutto normale, in quanto l’infrastruttura Litecoin è meno sviluppata di quella dei Bitcoin. Uno dei modi più semplici per comprare Litecoin è quello di scambiarli con i Bitcoin stessi. E’ anche il metodo più veloce e più economico, a livello di costi relativi allo scambio di valute.

Chiunque sia già in possesso di Bitcoin, può utilizzare uno dei 3 siti qua sotto per ottenere Litecoin:

1. BTC-e

2. Kraken

3. Cryptsy

Comprare Litecoin, tramite l’utilizzo di Bitcoin, è attualmente il mezzo più rapido per effettuare questo tipo di operazione. In teoria, sono sufficienti solo pochi minuti per perfezionare questo scambio, mentre i trasferimenti internazionali di denaro potrebbero richiedere qualche giorno.

Ovviamente, se non hai intenzione di acquistare Bitcoin o vuoi tenerli in portafoglio senza doverli scambiare, puoi utilizzare monete come Euro e Dollari, per finalizzare lo scambio di valuta.

Anche in questo puoi utilizzare siti com BTC-e e Kraken per effettuare questo tipo di operazioni.

Per poter acquistare Litecoin, esattamente come accade per tutte le altre criptovalute, devi creare un wallet, ovvero di un portafoglio, che è qualcosa di molto simile, a livello concettuale, al conto online che hai con la tua banca.

A livello concettuale, però. A livello tecnico, Litecoin dispone di una crittografia incorporata, che è possibile utilizzare per proteggere il wallet con pochi clic.

In questo senso, a differenza di Bitcoin, le opzioni per aprire un wallet per Litecoin sono più limitate. Molti utenti decidono di utilizzare il software che puoi scaricare sul sito ufficiale.

In alternativa puoi servirti di Electrum, che si adatta a tutti i sistemi operativi ed utilizza una frase di sicurezza di 12 caratteri per proteggere il tuo account.

Come guadagnare con Litecoin

La strategia che puoi utilizzare per guadagnare con Litecoin è quella di fare trading con le criptovalute. In questa fase, inoltre, dove il valore di mercato di Litecoin sembra essere in grande crescita, acquistarne un pacchetto può essere una scelta che ti darà le sue soddisfazioni nel breve periodo.

Come tutte le criptovalute, il Litecoin presenta una volatilità piuttosto elevata e, anche all’interno della stessa giornata, è possibile arrivare a registrare dei rendimenti interessanti, anche di molti punti percentuali. Non è raro infatti osservare che una criptovaluta, nel giro di poche ore, riesca anche a veder crescere la sua quotazione del 10%.

Questa grande volatilità, che rappresenta senza dubbio un’opportunità affascinante, nasconde, allo stesso tempo, anche dei rischi di una certa rilevanza.

Se sei un investitore “neutrale al rischio” e le forti oscillazioni legate all’andamento dei prezzi non ti provocano particolare disagio, allora l’investimento in Litecoin è ciò che può fare per te.

Al contrario, se sei un investitore cauto e che lavora con orizzonti di medio-lungo termine, è preferibile optare su altri investimenti e dedicare solamente una piccola parte del tuo portafoglio finanziario alle criptovalute.

Se sei interessato a conoscere anche le caratteristiche delle altre criptovalute, ti invito a leggere le altre guide sulle criptovalute, che puoi trovare sul sito 🙂