Cosa è Hashflare e come funziona: recensione completa

Cosa è Hashflare e come funziona: recensione completa

Avete mai sentito parlare di Hashflare?

Devo ammettere che anche io prima di questi ultimi 12 mesi di criptovalute e di mining non ne ero a conoscenza.

Anche se sembra essere, a ragione veduta, diffusa l’opinione secondo cui si tratta il servizio più redditizio di questo mercato di nicchia ma in forte ascesa.

Una grande curiosità, appunto, sta crescendo tra gli addetti ai lavori. La voce sta girando rapidamente nel web e tra gli appassionati di bitcoin tanto che Hashflare sta diventando certamente il servizio con maggiore profitto tra quelli che sono proposti in rete attirando anche chi ha meno dimestichezza con tutto il sistema che si utilizza in questo ramo finanziario virtuale.

Voglio anche dire che questo non è un sistema fake, di quelli da “sono euforico” e che promettono un milione di euro in 24 ore. Qui si tratta di guadagnare con il mining delle criptovalute e di capire come fare a recuperare l’investimento fatto nel minor tempo possibile.

Ma andiamo per step e capiamo cosa sia Hashflare e come funzioni e se conviene davvero attraverso questa guida.


Clicca qui per iscriverti subito a Hashflare


 

Cosa è Hashflare

Cosa è Hashflare?

Come ben sapete le criptovalute sono valute elettroniche che non hanno uno standard di cambio monetario assoluto, come quello che esiste nei mercati reali, ma che si autogestisce in una sorta di banca decentrata e virtuale inventata dal giapponese Satoshi Nakamoto, che è stato colui che ha inventato la prima criptovaluta, il BitCoin.

Il Bitcoin in realtà è pensato proprio per contenere tutte le funzioni di una moneta tradizionale, cioè è un mezzo di scambio, ha valore ed è un’unità contabile. La novità sostanziale è che non c’è una Banca centrale che gestisce la moneta ma una banca decentrata che si fa garante grazie alla crittografia e allo scambio peer-to-peer, che non ha intermediari.

La crittografia è certamente un sistema complesso, non è che che sia la password del pc. Servono miliardi di calcoli per giungere alla creazione di una criptovaluta e per poterle scambiare in sicurezza, con una buona pace di una riserva informatica potente e rilevante. Il processo che crea e trasferisce criptovalute si chiama mining che significa estrarre, come le pepite d’oro nelle miniere del Klondike ed è affidabile, complesso e basato su protocolli trasparenti e open source.

La potenza che serve a fare mining non è certo da poco. Bisogna investire in hardware, in sistema di ventilazione. E’ così che nascono alcune società che permettono di fare mining in cloud. Cioè loro ci mettono l’hardware che permette di avere la potenza di calcolo necessaria.

Quindi, alla fine di tutta questa premessa, che cos’è Hashflare?

E’ una piattaforma tra le più affidabili e le più utilizzate per il cloud mining. E a conferma di questo è possibile trovare tante recensioni su Hashflare su Internet.

Voi investite risorse con le quali il servizio si assicura una certa potenza per fare mining. Più risorse verranno acquistate più potenza ci sarà e più ci sarà un ritorno sull’investimento man mano che verrà estratta più criptovaluta.

Questo vale per Hashflare, chiaramente, ma è insindacabile che ci siano una serie di piattaforme decisamente meno affidabili di cui si parla parecchio sul web, basta fare una ricerca anche piuttosto superficiale per arrivare a leggere di scam e di Ponzi (si chiamano così gli stalli tra i blocchi che non ti fanno acquisire né denaro, né informazioni, ma ti lasciano infognato lì a tempo indeterminato) piuttosto frequenti, fatti apposta per fregare soldi da investimenti piuttosto cospicui.

 

Come funziona Hashflare

Come funziona Hashflare

Innanzitutto devo ammettere che l’investimento è un investimento serio come seria è la piattaforma Hashflare, quindi vi darò tutte le informazioni valide per capire davvero al meglio come funzioni tutto questo.

Innanzitutto dovrete collegarvi ad Hashflare e selezionare, fin da subito, il piano che preferite. Dovrete scegliere in base al tipo di criptovaluta che volete minare, all’hashrate previsto per questa operazione, alla tassa da pagare per il mantenimento del mining e anche il tipo di pagamento che volete usare.

Dovrete poi crearvi un cripto-portafogli, un wallet. Se lo avete già dovrete mettere l’indirizzo, se no Hashflare vi indirizzerà a una pagina in cui crearlo in tutta sicurezza.

Dopo il portafogli arriva il momento di acquistare hashrate, quindi la potenza necessaria per l’attività di mining. Più ne acquistate e più ci sarà un ritorno economico sull’investimento. Chiaro è che questa fase è importante perché è la fase in cui si mette il denaro sul banco dell’investimento stesso.

A questo punto si selezionano le piscine o pozze in cui fare le vostre attività di mining. Con questa piattaforma qui è possibile lavorare su 3 piscine contemporaneamente.

Per il pagamento finale poi, quello di investimento, serve la carta di credito o anche bonifico bancario, molto facile quindi.


Clicca qui per iscriverti subito a Hashflare


Quale è il guadagno che si può ottenere?

Hashflare: quale è il guadagno che si può ottenere

L’obiettivo, nel momento in cui si entra nel mondo del mining, è certamente quello di individuare un canale di investimento che riesca a dare un buon profitto. Quindi di certo qui non parliamo solo di mining, potenza e mixing pool ma anche di capire come e quanto si possa guadagnare con Hashflare e con il cloud mining.

La risposta più seria che vi possa dare è che dipende, dipende dai parametri, dall’investimento anche.

Certo è che Hashflare mette a disposizioni gli strumenti per effettuare una pianificazione consapevole dell’investimento fatto. E questo fa sì che la piattaforma sia infatti tra le più sicure e le più remunerative.

Ovviamente il tutto si basa sul piano scelto tra quelli possibili, tra i costi, gli hashrate, l’investimento iniziale, il mantenimento e le tasse.

Il sistema è in grado di creare un guadagno continuo giocando su tutti questi parametri differenti e permettendovi, quindi, di guadagnare un tot in criptovaluta nell’arco delle 24 ore.

E più si investe poi e più c’è un guadagno realistico e sicuro.

 

 

Come ottenere il codice sconto per Hashflare

Il codice sconto si basa sempre sulla teoria della condivisione che è tipica proprio della criptovaluta e che permette sconti e guadagni di investimento maggiori. Ogni amico o conoscente che si permetterà di entrare, realmente, perché questo sistema è molto sicuro e come tutti i sistemi sicuri è anche molto controllato, permetterà di avere un codice sconto da utilizzare nel proprio piano d’affari.

Quindi se si avrà la pazienza e il mestiere di creare un buon network ci troveremo davanti a una condizione di bonus accumulati che ci daranno vantaggi per la vita. E di certo questa non è una di quelle condizioni in cui non vorremmo mai trovarci, non è vero?

Certo, ripeto, l’investimento iniziale sarà un investimento serio ma così come è serio l’investimento iniziale così è altrettanto seria la possibilità, sicura, di guadagnare giorno per giorno con un cloud mining potente e costante.

Le opinioni su Hashflare

Le opinioni sono piuttosto interessanti, d’altronde questo tipo di business libero ha tanti pareri completamente differenti.

In alcuni forum alcune opinioni sono a dir poco negative, si parla di perdita di tempo e di guadagni proporzionati a investimenti belli grossi, quindi in pratica il guadagno è tale solo se l’investimento è altrettanto tale.

Ma di primo acchito questo tipo di risposte sembrano davvero buttate lì quasi a caso, risposte vecchie a quesiti di persone che neppure sanno di cosa stanno parlando, tanto poi da creare disagio e litigio tra gli stessi che non riescono neppure a capire bene come investire e su cosa investire.

In altri forum, che sembrano decisamente più professionali, viene descritto in maniera parecchio dettagliato il guadagno netto, perché va sempre scorporato il costo dell’energia usata per minare. Ricordate il discorso iniziale?

Questo tipo di lavoro, di miniera, richiede, infatti, dei costi di energia elettrica, di software, di hardware, di milioni di calcoli, come vi dicevo prima.

Proprio per questo va scorporato dal guadagno lordo il costo del lavoro di mining. Ma tutto questo, come sempre detto in precedenza, si basa sulla ricerca iniziale, che deve essere certamente oculata, di quale possa essere il piano più giusto per le nostre esigenze economiche e di tempo.

Questa scelta iniziale è quella che ci salverà poi e che farà sì che non ci siano sorprese spiacevoli durante l’investimento di tempo e denaro che Hashflare comunque rappresenta.

Forse quello che maggiormente è da prendere in considerazione è proprio tutto questo sistema finanziario virtuale che davvero mette in mostra e in chiaro un nuovo tipo di democrazia del denaro a cui non siamo stati certo abituati se non negli ultimi anni.

L’idea di una banca decentrata, di un valore che non è univoco, così come i tassi di cambio, un controllo che nasce da miliardi di calcoli e dai controlli incrociati, una società in pratica, un network, che cresce e si stabilizza seguendo delle regole di sicurezza e di trasparenza ben accettate da tutti.

Questa è una vera e propria rivoluzione silenziosa che sta cambiando il modo di considerare il danaro. Parecchie banche, parecchi sistemi informatici, stanno prendendo spunto da questa rivoluzione democratica.

Parliamo, infatti, di banche reali che accettano scambi di criptovalute come i Bitcoin, per citare i più famosi, e che seguono con estremo interesse il tasso di valore sempre più imponente che queste valute stanno portando con sè, un giro d’affari con percentuali di valore altissime, che riescono a salire anche del 400 per cento in un anno.

Quindi se siete realmente interessati al cloud mining Hashflare è senza dubbio l’unico investimento possibile da fare per riuscire a creare una condizione ottimale per chi ha voglia e intenzione di guadagnare soldi costanti e a lungo termine, affidandosi a una piattaforma seria che permette mining lunghi e potenti.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *