Canone

9.90€/anno

Limite di spesa

250€/giorno

Limite di prelievo

100€/giorno

Vantaggi

  • Ricaricabili di Intesa San Paolo per minorenni e studenti universitari.
  • Associate al Circuito Mastercard, sono personalizzabili.
  • Perfette per tutti i tipi di acquisto, sia online che in negozio, in Italia e all’estero.

Vai al sito ufficiale

Informazioni

  • Tipo: carta prepagata
  • Emittente: Intesa San Paolo
  • Circuito: mastercard
  • Funzionalità contactless: ATTIVA
  • Costo attivazione: GRATIS

Riassunto

Carta Flash al portatore, Carta Superflash e Carta Flash Up Studio La Statale, sono le tre ricaricabili Intesa San Paolo pensate per i minorenni e gli studenti universitari. Associate al circuito Mastercard, sono personalizzabili e perfette per tutti i tipi di acquisto, sia online che in negozio, in Italia e all’estero per poter effettuare in tranquillità tutte le transazioni. Leggi la recensione completa »

T&C

Carte Prepagate Intesa San Paolo

Pubblicato il 21 Novembre, 2022

Banca Intesa Sanpaolo, uno dei più importanti istituti bancari italiani, propone ai tuoi figli giovanissimi e agli studenti universitari tre carte prepagate associate al circuito MasterCard, molto interessanti per le loro esigenze: Carta Flash al portatore, Carta Superflash e Carta Flash Up Studio La Statale, perfette per tutti i tipi di acquisto, sia online che in negozio, in Italia e all’estero e personalizzabili. Esaminiamole nel dettaglio.

prepagate intesa san paolo

Cos’è e come funziona Carta Flash al portatore

Ideale per i giovani e anche minorenni, Carta Flash al portatore è una prepagata ricaricabile non collegata ad un conto corrente bancario; perciò è anonima e, dopo averla acquistata, puoi cederla e regalarla a un’altra persona, anche se minore con almeno 12 anni già compiuti.

Pensata per i giovanissimi, carta Flash al portatore può essere personalizzata con la foto che più ti piace ed è caratterizzata da limiti di spesa contenuti (sono infatti i più bassi delle tre carte prepagate qui proposte). Infatti, il massimo che puoi versare sulla carta è 999 euro, prelevando al massimo 100 euro al giorno e 100 euro al mese. La somma che può essere caricata è di 250 euro, indipendentemente dalla modalità di ricarica (via Internet, presso lo sportello della filiale, o alle casse veloci automatiche).

Carta Flash al portatore è accettata nei locali convenzionati, sia in Italia che all’estero e con lei puoi sostenere piccole spese, che includono per esempio acquisti sia nei negozi fisici che negli store online o abbonamenti come Netflix, Amazon Prime o servizi Google, Facebook o in generale micro pagamenti vari. Inoltre, con Carta Flash puoi fare ricariche per i cellulari delle compagnie telefoniche italiane e ricevere bonifici, anche se non puoi disporli.

Dotata di contactless, Carta Flash al portatore ti permette di pagare importi inferiori o pari a 50 euro senza dover digitare il PIN e grazie alla tecnologia proximity payment, puoi effettuare pagamenti anche con il tuo smartphone, abilitando la funzione NFC e associando la carta all’app dedicata Intesa Sanpaolo prepagate.

Per la sicurezza dei tuoi figli, sono disponibili i servizi Gestione Notifiche e SMS Alert, che avvisano su qualsiasi operazione svolta con Carta Flash.

Cos’è e come funziona Carta Superflash

Se ami fare shopping online, l’ideale è la Carta Superflash, una prepagata con IBAN che, grazie al protocollo 3D Secure non solo ti protegge da possibili truffe, ma ti permette di effettuare acquisti su Internet in sicurezza; inoltre con Carta Superflash puoi accreditare lo stipendio, addebitare le utenze, fare e ricevere bonifici SEPA.

Il massimo che puoi versare su Carta Superflash è 10.000 euro all’anno, prelevando 500 euro al giorno. Anche per le ricariche sono previsti dei limiti: nello specifico,la somma che può essere caricata è di 3000 euro, se decidi di caricare la carta online, in filiale o alle casse veloci automatiche; 500 euro se, invece, decidi di caricare la carta usando una carta emessa da altre banche presso le casse veloci automatiche; infine, 5.000 euro se la ricarichi in contanti.

Anche Carta Superflashè dotata di contactless,e, se la richiedi online, puoi collegarla a XME Wallet e usarla prima di riceverla. Inoltre, dall’ app Intesa Sanpaolo Mobile e internet banking puoi gestire le tue spese, controllare il saldo della carta e ricaricare il cellulare o altre carte prepagate.

Puoi personalizzare la tua Carta Superflash come più ti piace, scegliendo l’immagine tra quelle disponibili nell’app Intesa Sanpaolo Mobile o nel tuo internet banking: ad esempio se sei un amante dello sport, puoi rendere speciale la tua carta con i colori della tua squadra preferita o con i campioni che ti emozionano, come quelli del basket NBA e del tennis oppure puoi scegliere tra fumetti, libri, festival e tanto altro per rendere unica la tua carta.

Cos’è e come funziona Carta Flash Up Studio La Statale

Pensata per gli studenti e i dipendente dell’università degli Studi di Milano o degli altri Atenei convenzionato, Carta Flash Up Studio La Statale è la prepagata con IBAN da usare per le tue spese online e nei negozi, in Italia e all’estero, puoi effettuare prelievi ovunque presso gli sportelli ATM che aderiscono al circuito e puoi ricevere accrediti come in un normale conto corrente.

Per richiedere Carta Flash Up Studio La Statale non occorre essere correntista Intesa San Paolo e puoi attivare gratuitamente le funzionalità di carta prepagata sul tuo badge universitario in qualsiasi filiale della banca.

Il massimo che puoi versare su Carta Flash Up Studio è 10.000 euro, prelevando 500 euro al giorno. Anche per le ricariche sono previsti dei limiti: la somma che può essere caricata mensilmente in contanti è di 5.000 euro, mentre online, in filiale, alle casse veloci automatiche è di 3.000 euro.

Dotata anch’essa di contactless, con Carta Flash Up Studio La Statale, puoi verificare le spese e il saldo della tua carta anche tramite l’app Intesa Sanpaolo Mobile e internet banking e, grazie al servizio Gestione Notifiche, puoi ricevere un messaggio ogni volta che esegui un’operazione.

Attivando Carta Flash Up Studio La Statale hai diritto anche alle coperture assicurative di Banca Intesa Sanpaolo: Garanzia “Safe on Line” che prevede il rimborso nel caso in cui ciò che hai acquistato online non corrisponde a quanto ordinato; Garanzia “Protezione acquisti” che prevede il rimborso in caso di furto aggravato del bene acquistato con la carta; Garanzia scippo/ aggressione agli sportelli automatici che, invece, prevede il risarcimento se subisci una rapina di denaro prelevato entro 24 ore dal prelievo del contante.

Costi delle carte prepagate Flash al portatore, Carta Superflash e Carta Flash Up Studio La Statale di Intesa Sanpaolo

A novembre 2022, la carta Flash al portatore prevede un canone annuale di euro 9,90 per la versione standard, mentre, se scegli la versione personalizzata, il prezzo sale a 19,90 euro. La Carta Superflash prevede un canone annuo di 26,90 euro. La Carta Flash Up Studio La Statale non prevede costi di apertura e di gestione.

Tutte e tre le prepagate non prevedono costi per: la prima ricarica eseguita in filiale al momento dell’attivazione , per i prelievi di contante in euro alle casse veloci automatiche di tutte le Banche del Gruppo Intesa Sanpaolo, che sono illimitati, per l’invio dei documenti online, per il blocco della carta per smarrimento o furto e i pagamenti illimitati online e nei negozi fisici. Anche l’attivazione del servizio Gestione Notifiche è gratuita. Per quanto riguarda i bonifici, questi hanno un costo di 0,50 centesimi dagli sportelli, 2,50 euro dalla filiale bancaria e 3,50 dalle altre banche.

Il prelievo alle casse veloci automatiche di altre banche in Italia ha un costo di 2 euro. Nei paesi dell’area SEPA (ovvero quelli in zona Euro), il costo di un prelievo è di 2 euro, nei paesi EXTRA SEPA ammonta a 5 euro, più una commissione del 2% sull’importo prelevato o pagato, cui va aggiunta la commissione di conversione valuta. La ricezione degli avvisi via SMS ha un costo di 0,16 euro. Le richieste di contante tramite il servizio Cashback hanno un costo di 2 euro (ma sono gratuite fino al 31.12.2022).

Per le ricariche, i costi si differenziano in base alla modalità in cui sono eseguite: per le ricariche in contanti, con bonifico in contanti, online o presso lo sportello bancomat con carta emessa da Intesa Sanpaolo, c’è un costo di 1 euro; per le ricariche presso le casse veloci automatiche del Gruppo ma con carte emesse da altre banche, il costo è di 2 euro; nel caso delle ricariche fatte con addebito sul conto corrente, il costo sale a 2,50 euro.

Come posso richiedere e ricaricare le carte prepagate Intesa Sanpaolo?

Puoi richiedere Carta Flash al portatore e Carta Superflash direttamente online, sul sito della banca se sei già cliente di Banca Intesa o di altre appartenenti al Gruppo e hai aderito al servizio a distanza, oppure di persona in filiale (se sei minorenne, ti basterà portare uno dei tuoi genitori per procedere con la richiesta). Ricordati di avere sempre a portata i mano un documento d’identità valido e il codice fiscale. Puoi richiedere, invece,Carta Flash Up Studio solo se sei uno studente o un dipendente di uno degli atenei convenzionati e dopo aver ricevuto il tuo badge universitario.

Per tutte e tre le carte, ti basterà recarti in una qualsiasi filiale della banca a te più vicina ed effettuare almeno una ricarica per attivare la carta. Per le ricariche successive,il modo più semplice per ricaricare la tua carta prepagata è tramite app o Internet Banking del tuo conto corrente, ma non è il solo: infatti puoi usare anche l’addebito su un’altra carta prepagata con IBAN.

Se, invece, non hai a disposizione questo servizio, o devi ricaricare con urgenza la carta e non hai connessione, puoi recarti presso una tabaccheria, fornendo il tuo codice utente e il codice fiscale. Infine, un’altra modalità ancora per ricaricare la tua carta prevede l’uso degli sportelli ATM del Gruppo Intesa e un bancomat o contanti.

Come posso verificare il saldo delle carte prepagate?

Il procedimento più semplice è tramite l’app Intesa, che puoi installare sul tuo smartphone. Una volta immesse le credenziali, ti comparirà la carta collegata e il saldo. Puoi anche usare il sito di home banking, collegandoti dal tuo computer o dal cellulare ed entrando nella sezione carta prepagata.

Per il controllo telematico del saldo è, però, necessario essere titolare dei servizi a distanza della banca; in caso contrario, puoi attivare presso una qualsiasi filiale Intesa Sanpaolo il contratto My Key, che assicura anche molti servizi interessanti. Infine, se non puoi collegarti a Internet, potrai usare uno degli sportelli ATM del Gruppo. Basta introdurre la tessera e, una volta digitato il codice pin di sicurezza, richiedere la lista movimenti e il saldo.

Altre carte prepagate Intesa Sanpaolo pensate per te

Oltre alla Carta Flash al portatore, Carta Superflash e Flash Up Studio La Statale, c’è la Carta Pensione, una prepagata a canone zero dedicata ai pensionati, una soluzione è ottimale per chiunque desideri riscuotere la pensione senza dover per forza considerare di aprire un conto corrente.

Guide correlate che potrebbero interessarti: